Da Techup a Fotozona

Packard Bell, multimedialità e social network

di Giulio Mandara

0
Apertura.jpg

Packard Bell, multimedialità e social network

Ancora nessun voto
27
09 2010

Packard Bell  ha presentato la nuova gamma di prodotti, notebook, netbook, monitor e periferiche. Sono il notebook Packard Bell LX86, ideale per vedere film e riprodurre file multimediali, i nuovi netbook dot s, i monitor a Led Maestro e Maestro TV, l'hard disk portatile PB Go.

Easy Note LX86



Il notebook EasyNote LX86 è un desktop replacement con schermo panoramico da 17,3”, pensato per riprodurre al meglio film e musica: integra altoparlanti dietro una griglia argentata, adotta l'audio Dolby Surround, e tasti dedicati al volume, e ha l'unità ottica, in opzione il lettore Bluray, e non manca l'interfaccia Hdmi.  L'LX 86 ha tastiera full size e touchpad multigesture. C'è anche un tasto programmabile per avviare l'applicazione preferita: in dotazione c'è Adobe Photoshop Elements 8. La configurazione massima comprende un processore Quad-Core Intel  i7, con Intel Turbo Boost per potenziare le prestazioni quando richiesto, e la scheda grafica Ati Mobility Radeon HD5850 con 2 GB di memoria dedicata, e memoria RAM DDR3 fino a 16 GB. Lo spazio di archiviazione può arrivare a 2x750 GB su due hard disk. La batteria è disponiible a 6 o 9 celle. Come tutta la nuova gamma, l'LX86 ha un'applicazione Packard Bell Social Network, con Social Network Key, per rivevere informazioni in tempo reale sui siti come Facebook, YouTube e Flickr, senza aprire il browser. Per le videochat ci sono la webcam da 1,3 MP e il microfono, mentre la connettività comprende WiFi, webcam da 1,3 MP; il Bluetooth 3.0 è opzionale.

Il Packard Bell EasyNote LX86 costa 849 euro.

Packard Bell dot s


Il nuovo netbook da 10,1” con processore Intel Atom N450 o N550, con batteria a 6 celle a scomparsa per 8 ore di autonomia, pesa 1,1 Kg, ha la tstiera 93% della Full Size e anche lui l'applicazione Social Networks e il Social Network Key, e Photoshop Elements 8 in dotazione. Il sistema L'hard disk arriva a 250 GB. Oltre alle versioni già disponiibili in alluminio lavorati a texture si arricchisce di una nuova gamma di colori, rosa, bianco e rosso (che potete vedere nella gallery), con touchpad multigesture in tinta. Il prezzo base è 269 euro.

Packard Bell Maestro TV



Disponibile in due formati, 220 TV da 21,5” e Maestro TV da 24”,è un monitor wide 16:9 Full-HD retroilluminato a LED, con sintonizzatore TV integrato, con funzione di videoregistrazione via USB. Incorpora altoparlanti stereo da 5 Watt (il doppio dello standard) e può riprodurre file da una chiave USB. Il monitor ha un tempo di risposta di 5 ms, che lo rende adatto anche ai giochi. Il contrasto dinamico è di 12.000.000:1. Tra le connessioni disponibili ci sono 2 prese Hdmi e 1 USB laterali. Sul retro, il connettore per audio digitale,connettori Scart, VGA, PC Audio In e Component: si possono collegare fotocamera, lettore DVD,  proiettori e altri device. Il pannello è realizzato senza mercurio, con un risparmio energetico dichiarato del 68% rispetto ai pannelli CCFL.

Il Packard Bell Maestro TV sarà in commercio da novembre, a 299 euro (220) e 399 euro (Maestro TV 240).

I monitor Maestro sono disponibili anche in versione senza sintonizzatore TV: sono il 220 Led HD Stereo, a 199 euro, e Maestro 240 Led HD Stereo, a 249 euro.

PB Go

Si tratta di un hard disk portatile da 2,5” alimentato via USB, con interfaccia Sata e USB 2.0 ad alta velocità. La tecnologia PowerSave spegne automaticamente il disco quando non è usato o viene spento il PC. Riducendo l'impiego del disco e prolungandone quindi la durata. L'unità è spessa 13,5 mm e pesa 150 grammi. Le capacità disponibili sono 320 GB, 500 GB, 640 GB e 750 GB. Il PB Go sarà disponibile da ottobre al prezzo base è di 59 euro.


Commenti

Ultime Notizie

Venerdì 23 Marzo 2012

Mercoledì 8 Febbraio 2012

Martedì 3 Gennaio 2012

  • Top Brands 2011, sul web domina Google

    [Internet]

    Nielsen presenta la classifica dei brand più "frequentati" nel 2011: nel settore digitale per gli USA ci sono i siti, i social network, le piattaforme per i video e gli smartphone. Molte conferme e qualche sorpresa

    google_labs_100.jpg

Lunedì 2 Gennaio 2012

Venerdì 30 Dicembre 2011

  • Google Flights, polemiche ad alta quota

    [Internet]

    Nuovo canale di ricerca di Google, più completo negli USA, che permette non solo di cercare informazioni sui voli ma anche di prenotarli direttamnte dalle compagnie aeree: i servizi concorrenti protestano per abuso di posizione dominante

    google-flights_100.jpg