Da Techup a Fotozona

uDraw, più seria anche per Xbox e Ps3

di Aldo Ascenti

0
Prezzo:
€69 euro, con uDraw Studio
uDraw_X360_solo_periferica.jpg

uDraw, più seria anche per Xbox e Ps3

Average: 2 (1 vote)
15
12 2011
Lanciata circa un anno fa per la Wii, uDraw è un'idea intelligente passata quasi in sordina.
In pieno periodo natalizio Halifax, distributore per l'Italia, ha pensato bene di riproporla arricchita di nuovi titoli, bundle abilmente costruiti per far bella figura sotto l'albero e soprattutto di due inedite versioni dedicate a Xbox 360 e PS3.
Per chi non la conoscesse, uDraw è un'originale mescolanza tra un controller di gioco e una tavoletta grafica.
 
 
 
La versione Wii è tecnicamente la più semplice, poiché abbina a una superficie capacitiva da 4x6 pollici, un alloggiamento per il Wiimote, al quale si collega attraverso la porta di espansione, la stessa usata per attaccare il Nunchuk.
In questo modo alcuni titoli sviluppati per uDraw possono sfruttare l'accelerometro del Wiimote per rilevare i movimenti della tavoletta. L'unico svantaggio è che il sensore a infrarossi del Wiimote è coperto quando si trova nell'alloggiamento. Non è un problema una volta avviate le applicazioni dedicate, che tengono conto di questa mancanza, ma per muoversi nel menu Wii bisogna spesso estrarre il controller.
 
 
La penna incorporata è attaccata con un filo giustamente corto per non perderla, ma funziona esattamente come una normale tavoletta grafica capacitiva, garantendo 256 livelli di pressione e un tasto di controllo.
 
Per il resto forma e dimensioni sono pensate perché anche un bambino possa tenerla sulle ginocchia, anche se il diametro di circa un centimetro della penna e la sua sezione poligonale possono creare qualche difficoltà a chi ha le mani piccole, mentre il fondo sagomato ai lati è adatto anche a reggerla con le mani, visto che il peso resta contenuto. Sul fondo si trova un comodo alloggiamento per riporre la penna quando non usata.
 
Le versioni per Xbox e Ps3 sono assolute novità. Già l'aspetto è differente, decisamente più slim e serio, con una penna più facile da impugnare e più simile a una tavoletta grafica professionale. L'area attiva resta da 7 pollici di diagonale, ma garantisce una definizione del tratto molto maggiore: 2.000x1.600 pixel, come un prodotto per Pc.
Queste versioni Hd della uDraw integrano sensori per rilevare il movimento e la superficie attiva è anche sensibile al tocco. Inoltre replicano la maggior parte dei tasti dei controller delle console, a parte i grilletti, in modo da essere autosufficienti nella gestione di qualsiasi gioco.
Il collegamento non richiede accessori sull'Xbox, mentre è ottenuto tramite un dongle Usb per la Ps3. Quanto all'alimentazione, è fornita da due batterie alloggiate nella parte superiore, mentre la versione Wii sfrutta l'alimentazione del Wiimote.
 
 
Ma ciò che rende maggiormente nuova l'offerta di uDraw rispetto al lancio dell'anno scorso, è il software in bundle. uDraw Studio è in effetti un applicazione interessante con caratteristiche tipiche di un tool di disegno semi-professionale, più che di un gioco per bambini. Permette la gestione di diversi materiali su cui dipingere, la regolazione delle modalità di gestione della pressione e comodi strumenti per organizzare e personalizzare le palette. Non mancano naturalmente un gran numero di pennelli e elementi grafici di supporto, come il mirror e un'ampia libreria di stencil. l'esportazione su Xbox e Ps3 avviene via Internet, attraverso un sito dedicato sul quale caricare e scaricare le proprie creazioni liberamente, mentre per la Wii c'è la classica Sd card.
 
Effettivamente si riesce a usare uDraw studio come una vera alternativa a una tavoletta grafica (di base) sul Pc con il relativo software, con il pregio di un'interfaccia decisamente più divertente e intuitiva. E se si sbaglia ci si può avvalere di una potente funzione timeline che permette di tornare indietro di ogni tratto del disegno, in modo da poter cambiare idea quante volte si vuole senza fatica.
 
La parte gioco è ridotta a semplici attività quali unire i puntini, colorare disegni, schiacciare alieni con la penna e colorare lo schermo facendo scorrere una pallina da muovere con l'oscillazione della tavoletta. Ma per questo aspetto della uDraw ci sono i titolo a lei dedicati.
 
 
A dire il vero per il momento non sono moltissimi, com un leggero vantaggio per la versione Wii che è in circolazione da più tempo. Va detto che l'uso della penna sulla console Nintendo si presta anche al porting di titoli inizialmente progettati per Ds che si avvalgono di questo strumento, come Disney Principesse: il libro incantato.
Peraltro per la Wii sono state predisposte due intelligenti confezioni regalo dedicate a maschietti e femminucce, la prima con il già citato Disney Principesse e la seconda con King-Fu Panda 2, al prezzo indicativo di €89,99.
 
Tra i titoli già disponibili anche per Xbox e Ps3 c'è Marvel Super Hero Squad: Comic Combat e soprattutto Pictionary, divertente e ottimamente realizzata versione uDraw del famoso gioco da tavolo, con indizi differenziati per grandi e bambini.

Termini legati all'articolo:

Commenti

Ultime Notizie

Venerdì 23 Marzo 2012

Mercoledì 8 Febbraio 2012

Martedì 3 Gennaio 2012

  • Top Brands 2011, sul web domina Google

    [Internet]

    Nielsen presenta la classifica dei brand più "frequentati" nel 2011: nel settore digitale per gli USA ci sono i siti, i social network, le piattaforme per i video e gli smartphone. Molte conferme e qualche sorpresa

    google_labs_100.jpg

Lunedì 2 Gennaio 2012

Venerdì 30 Dicembre 2011

  • Google Flights, polemiche ad alta quota

    [Internet]

    Nuovo canale di ricerca di Google, più completo negli USA, che permette non solo di cercare informazioni sui voli ma anche di prenotarli direttamnte dalle compagnie aeree: i servizi concorrenti protestano per abuso di posizione dominante

    google-flights_100.jpg